L’inaugurazione del percorso MTB

Nel Parco della Favorita si inaugura, nell’ambito del progetto La Domenica Favorita, anche un percorso permanente di mountain bike e di ciclocross dopo la realizzazione dell’area picnic. Venerdì 9 giugno alle ore 9 presso le Scuderie Reali di Casa Natura l’inaugurazione alla presenza del Sindaco, degli Sponsor Mercato San Lorenzo e Bibite Polara.
Dopo mesi di lavoro, afferma Marco Lampasona del Direttivo del Comitato La Domenica Favorita, siamo riusciti a realizzare un percorso stabile di mtb e cx all’interno del Parco. Ci auguriamo che diventi sede di gare nazionali ed internazionali vista la bellezza del percorso di circa 4 km. Lavoreremo in tal senso con la Federazione Ciclistica Italiana per promuovere il tracciato. Nel frattempo potrà essere girato ogni giorno gratuitamente da tutti gli appassionati. Il progetto, conclude Lampasona, dimostra come la collaborazione tra pubblico e privato è la chiave di volta per la valorizzazione del nostro territorio.


Vi aspettiamo Venerdì 9 Giugno alle 9:00 alle Scuderie Reali di Casa Natura!

Percorso MTB CX Favorita Palermo

Totem percorso MTB CX Favorita Palermo

13 opinioni riguardo a “L’inaugurazione del percorso MTB

  1. Ho solo visto dei paletti piantati senza alcuna scritta
    Ma i sentieri non sono stati puliti me sistemati
    Quindi non vedo cosa c’è di nuovo altre a dei semplici paletti indicatori

    1. I paletti avranno naturalmente le scritte, i percorsi sono stati puliti e sistemati e, ovviamente, sono stati fatti vari studi per cercare i percorsi che non presentassero pericoli quali caduta massi o altro.
      Sappiamo che a Palermo l’importante è criticare, ma noi continuiamo ad agire restando indifferenti alla critiche non costruttive.

  2. Pingback:Pedalata inaugurale percorso MTB/CX | | La Domenica Favorita

  3. Semplicemente mettono il cappello sfruttando cose già stranote
    Ma se nella Favorita mancano anche gli attraversamenti pedonali: passare dove circolano le auto è una specie di roulette russa
    Questa è gente che non ha mai fatto neanche il percorso Palermo Mondello, non conosce il sentiero Landolina nè la Rufuliata nè è abituata a percorrere la nostra città in bici, si spaventano
    Utilizzano il marchio de “La Domenica Favorita” per un lancio nella politica
    Ma chi vi manda?
    Di chi siete figli?

    1. Caro Stefano, forse dovrebbe approfondire un po’ di più prima di esprimere commenti, chi siamo è scritto qui, a chiare lettere: http://www.ladomenicafavorita.com/chi-siamo/organizzazione/

      In politica non si è lanciato nessuno e il percorso è stato creato e voluto da persone che conoscono bene i sentieri della Favorita, che usano la bicicletta sia a livello sportivo che come mezzo di trasporto. Fra chi ha voluto La Domenica Favorita ed il percorso di MTB c’è Marco Lampasona, presidente del GS Mediterraneo, una delle più grandi squadre amatoriali di ciclismo palermitane, attive da più di 10 anni, organizzatrice di varie Granfondo, delle 2 edizioni della Randonnée Palermo (la randonnée più partecipata della Sicilia) e di gare di Ciclocross. Qualcosa di biciclette da quelle parti ne capiscono.

  4. Siate critici e costruttivi. Mentre c’è chi si sbraccia, per la comunità, e si fa in 4, d’altra parte si odono critiche solamente per “smontare ” ciò che altri realizzano.Date consigli tecnici, creativi, costruttivi.
    Prima di criticare ,muovetevi anche Voi…

  5. va bene probabilmente hai ragione.
    Il primo consiglio in assoluto che vorrei dare, visto che siete vicini a chi può, è di rendere SICURI i sentieri della Favorita in corrispondenza degli attraversamenti delle strade percorse dalle auto
    Quindi la prima misura indispensabile è di mettere almeno (delle figurative) strisce pedonali negli attraversamenti delle strade asfaltate, quelle percorse dalle auto, ci sono tre attraversamenti:
    1) in Viale Rocca in corrispondenza del parco
    2) in Viale Ercole, in corrispondenza della diramazione che va alla Palazzina Cinese, il tratto che reca ai campi di Rugby Malvagno
    3) in corrispondenza del cancello Giusino
    Su questo in particolare vista la pericolosità del luogo a causa della scarsa visibilità (ci siete mai stati?) sarebbe opportuno inserire delle telecamere per dissuadere da velocità troppo sostenute e/o dossi limitatori di velocità
    La stessa misura sarebbe auspicabile anche in corrispondenza dell’attraversamento di Viale Ercole e Viale Diana in corrispondenza del sentiero che conduce da Villa Niscemi alle scuderie Reali da dove poi inizia la salita a Mte Pellegrino per la Valle del Porco
    Ci ho creduto, chissà!
    saluti

  6. Sono Alessandro Oliva presidente di NONSOLOSTERRATO. Ringrazio di cuore il presidente GS e tutto il gruppo direttivo per il lavoro svolto.Voglio rispondere prima al Carissimo Pro Modesto….. tu sai che i percorsi all’interno del parco ci sono sempre stati, come diceva qualcuno non si è scoperta l’acqua calda.Personalmente continuerò ad promuovere il parco come abbiamo sempre fatto da più di 10 anni, è non ho intenzione fi dare 50€ a nessuno pe potere fare una manifestazione in MTB.Lo sapevate ch non solostrrato da 10 anni fa promozione del parco come tante altre associazioni addirittura da 30 anni. Ritornando a NONSOLOSTERRATO l’anno scorso abbiamo realizzato la nostra 9 edizione “PRIMAVERA IN BICICLETTA ALLA SCOPERTA DEI SENTIERI DELLA FAVORITA” secondo voi nel 2018 dovrò pagare 50€come associazione per darli a voi quando noi facciamo tutto a gratis?? Lo sapevate che nel 2014 abbiamo aperto la prima scuola in Sicilia per ragazzi Speciali all’interno del parco della Favorita che chiamiamo palestra di MTB. Lo sapevate che nel 2012 abbiamo accompagnato i nostri amici in carrozzina all’ interno del parco.Lo sapevate che nel 2014 c’è stata la prima tesi Universitaria Sport Autismo e la scuola di NONSOLOSTERRATO all’ interno del parco, lo sapevate che Ho fatto da tecnico assieme al ciclista Messina e l’amico Pellerito per la realizzazione della pista di MTB all’ interno della Riserva Monte Pellegrino parco della Favorita a gratis….Se vi può interessare all’ interno non ci sono 6 km ma se ne possono fare anche 20.Cmq vi auguro Buon lavoro e guardate la storia e rispettatela “Umiltà” spero che non ci sia speculazione politica…..ed economica lo dico pubblicamente Non pensate di appropriarvi delle cose pubbliche il parco è di tutti. Buon lavoro e grazie per quello che farete di positivo per la nostra città.

    1. Non ci risulta che nessuno si sia appropriato di niente, il percorso MTB è libero e fruibile da tutti ad ogni ora del giorno e della notte.

      I 50 euro a cui lei si riferisce sono probabilmente la quota per associarsi a La Domenica Favorita e servono per entrare nel palinsesto delle attività nelle Domeniche in cui si svolge la manifestazione. Cosa diamo in cambio lo può chiedere alle decine di società che hanno creduto in noi e che sono particolarmente felici di averlo fatto.

  7. Comitato. Vi ringrazio per la vostra risposta, sicuramente avevo interpretato male e me ne scuso pubblicamente! Come voi sapete….. se siete Palermitani cu si susi a matina cumanna….. siamo un po prevenuti e me ne dispiace….. e poi ho pensato alla viglia delle votazioni…. cmq sono felice per quello che farete e per quello che state portando avanti noi lo facciamo da 10 anni altre associazioni da 30…. finalmente Palermo si Sveglia. A vostra in saputa ho sempre consigliato a dei miei amici di iscriversi con VOI GS Mediterraneo per partecipare a gare. Siete una bella associazione e vi fanno parte delle belle persone. Sono a vostra disposizione per qualsiasi informazione inerente alla palestra di MTB del Parco della favorita uno dei parchi più grandi d’Europa. Noi la prima scuola Autorizzata l’abbiamo aperta nel 2014 all’interno del parco è veramente bello. Vi auguro di cuore BUON LAVORO. ALESSANDRO OLIVA PRESIDENTE DI NONSOLOSTERRATO.

  8. Fatto oggi pomeriggio, l’ho trovato tecnico e divertente, finalmente un percorso mtb. Se devo fare un appunto in alcuni sentieri passano anche in direzione opposta dei runner, quindi occhio nei punti ciechi.

I commenti sono chiusi